febbraio 22, 2021 - Marmotta Trophy

L'Italia svetta in coppa del mondo. Tante le vittorie: tra i senior Eydallin

Il cielo è azzurro sopra la #valmartello (BZ)… con quattro vittorie italiane su sei categorie. Un gran sole ad illuminare il Trofeo Marmotta, quarta tappa di Coppa del Mondo, con i più grandi protagonisti dello scialpinismo a darsi battaglia sui bellissimi percorsi della ‘Individual’. Tra gli uomini Senior ha vinto l’italiano #matteoeydallin che ha preceduto lo svizzero Rèmi Bonnet e l’altro azzurro Robert Antonioli. Al femminile invece dominio incontrastato della svedese #tovealexandersson, capace di comandare dal primo all’ultimo metro concludendo davanti alla francese Axelle Gachet Mollaret e all’italiana Alba De Silvestro.

Assieme ai Senior nel corso della mattinata sono partite anche le categorie U23, con due doppiette italiane a festeggiare la tappa di casa: al femminile primo posto per #giuliamurada seguita da Giorgia Felicetti, mentre al terzo posto si è piazzata la francese Marie Pollet Villard. Tra i maschi, invece, il primo ad arrivare è stato #andreaprandi davanti al compagno Sebastien Guichardaz, mentre a completare il podio è stato lo svizzero Julien Ançay.

Tra i più giovani, gli U20, altra doppietta azzurra al femminile con #samanthabertolina prima e Lisa Moreschini seconda. Alle loro spalle, staccatissima, la francese Margot Ravinel. Vittoria fra i maschi di Paul Verbnjak (AUT).

La classifica di Coppa del Mondo “Overall” ora si presenta con Robert Anonioli in vetta con 587 punti, davanti al francese Thibault Anselmet (561 p.) e a Davide Magnini (420 p). Eydallin comanda invece la “individual” davanti ad Antonioli, Magnini e Boscacci. Al femminile, prima posizione “Overall” occupata dalla svedese #tovealexandersson con 651 punti, davanti alla francese Axelle Gachet Mollaret (603) e alla svizzera Marianne Fatton (563 p.).

Le parole di #georgaltstatter, presidente del comitato organizzatore, puntano a ringraziare chi ha reso possibile tutto questo: “Dietro un evento di Coppa del Mondo c’è quasi un anno di lavoro, specialmente col Covid-19. Il mio ringraziamento va al Soccorso Alpino della #valmartello e della Val Venosta, a tutti i volontari, alle varie associazioni che lavorano con noi, alla Provincia di #bolzano e a tutti gli sponsor”. 

Senior Men

  1. Eydallin Matteo ITA 1:43:27.8; 2. Bonnet Rémi SUI 1:43:58.7; 3. Antonioli Robert ITA 1:43:59.7; 4. Magnini Davide ITA 1:44:45.9; 5. Boscacci Michele ITA 1:45:05.9; 6. Herrmann Jakob AUT 1:45:40.9; 7. Bon Mardion William FRA 1:46:17.5; 8. Maguet Nadir ITA 1:46:37.9; 9. Boffelli William ITA 1:46:56.4; 10. Marti Werner SUI 1:47:27.5;

Senior Women

  1. Alexandersson Tove SWE 1:40:59.2; 2. Gachet Mollaret Axelle FRA 1:44:44.2; 3. De Silvestro Alba ITA 1:46:22.0; 4. Martini Mara ITA 1:46:54.0; 5. Veronese Ilaria ITA 1:47:09.4; 6. Murada Giulia ITA 1:48:26.5; 7. Bonnel Lorna FRA 1:49:14.8; 8. Tomatis Katia ITA 1:49:33.7; 9. Garcia Farres Marta ESP 1:50:05.8; 10. Compagnoni Giulia ITA 1:50:46.0

U20 Men

  1. Verbnjak Paul AUT 1:32:34.5; 2. Bussard Thomas SUI 1:33:20.3; 3. Besson Léo SUI 1:34:02.2; 4. Bussard Robin SUI 1:34:34.4; 5. Tomasoni Luca ITA 1:34:39.4; 6. Perez Angles Albert ESP 1:35:07.1; 7. Mayer Andreas AUT 1:35:23.3; 8. Rossi Alessandro ITA 1:36:31.4; 9. Donnet Tobias SUI 1:36:40.8; 10. Festini Purlan Pietro ITA 1:37:59.1

U20 Women

  1. Bertolina Samantha ITA 1:30:35.8; 2. Moreschini Lisa ITA 1:31:09.6; 3. Ravinel Margot FRA 1:35:54.6; 4. Ulrich Caroline SUI 1:37:54.4; 5. Gindre Perrine FRA 1:41:19.9; 6. Deseyn Thibe SUI 1:46:54.4; 7. Weßling Sophia GER 1:52:43.6; 8. Staberg Grace USA 1:54:21.2; 9. Lietha Ronya SUI 1:54:26.6; 10. Avanturier Aurelie FRA 2:00:33.4